Arte e Cultura

Castel SantElmo - Napoli


Le prime notizie relative allimponente struttura fortificata che domina dall'alto la città di Napoli risalgono al 1275, quando la fortezza, indicata come "Belforte", era abitata dai familiari del re Carlo d'Angiò.
Roberto d'Angiò nel 1329 decise di ampliarla ed incaricò l'architetto senese Tino di Camaino, di progettare la ristrutturazione.
Nel corso dei lavori, terminati nel 1343, il palazzo fu trasformato in Castello.
Tra il 1537 e il 1547 il castello fu ricostruito su commissione dal viceré Don Pedro de Toledo e prese la caratteristica configurazione con impianto stellare a sei punte.
Divenne così una delle fortezze più moderne del tempo e, insieme agli altri castelli napoletani, costituiva una compatta struttura di difesa che racchiudeva la città.
Il progetto fu affidato a Valenzano Pedro Luis Escrivà, uno dei più famosi architetti militari del tempo nel campo delle fortificazioni.
Dal 1604 la fortificazione venne utilizzata come carcere per i prigionieri politici, poi carcere militare fino al 1952.
Nel 1976 risalgono furono iniziati i lavori di restauro, durati sette anni, che hanno recuperato la struttura originaria, rendendo visibili gli antichi percorsi, i camminamenti di ronda e vari ambienti.
Castel Sant'Elmo è oggi un centro polifunzionale per attività e iniziative culturali: dalle grandi mostre d'arte antica e contemporanea, allo spettacolo e allorganizzazione di forum e convegni, in una cornice naturale di indimenticabile bellezza.
La vasta piazza d'armi e gli spalti monumentali offrono un panorama indimenticabile della città e di tutto il golfo.

Indirizzo
Napoli, Via Tito Angelini 20

Orari
Tutti i giorni ore dalle ore 8.30 alle ore 19.30
1 Gennaio dalle ore 14.00 alle ore 19.30
Mercoledì chiuso (eccetto durante la "Settimana della Cultura")

Prezzi
EUR 3,00 Adulti
EUR 1,50 per i cittadini della Unione Europea tra i 18 e i 25 anni
Ingresso Gratuito per i cittadini della Unione Europea sotto i 18 e sopra i 65 anni
Ingresso Gratuito con Campania Artecard
Ingresso Gratuito per i visitatori muniti del biglietto del Museo e Certosa di San Martino
La biglietteria chiude unora prima dell'orario di chiusura

Servizi
Informazioni, Guardaroba, Libreria e Didattica

Note
Il Castel SantElmo è un sito incluso nel circuito CAMPANIA ARTECARD

Come arrivare dall'Hotel
Da Via del Parco Margherita (vicino la stazione della metropolitana di Piazza Amedeo) proseguire con la funicolare di Chiaia e scendere a Cimarosa (ultima fermata); proseguire con bus da Piazza Vanvitelli (vicino la stazione della funicolare) con bus n° V1 e scendere alla fermata di San Martino: il Castel SantElmo si trova in Via Tito Angelini 20.


Indietro

Offerte specialiRSS

Dal 31 marzo 2014 al 02 giugno 2014 - A partire da 29.00 Euro

Offerte Last Minute: Speciale del Mese... Sconto 50%

Grazie a questa offerta speciale, se prenoti un soggiorno presso il nostro Hotel con almeno ...


Dal 31 marzo 2014 al 28 giugno 2014 - A partire da 39.00 Euro

Pinto Promo: il tuo soggiorno in Hotel al centro di Napoli ad un PREZZO ECCEZIONALE! Sconto dal 5% al 35%

Approfitta della nostra offerta per trascorre un breve soggiorno o un weekend nel cuore di ...


Vai alla lista completa

Membro di

nozio